ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spari al Cairo, la Fratellanza Musulmana: "Un massacro"

Lettura in corso:

Spari al Cairo, la Fratellanza Musulmana: "Un massacro"

Dimensioni di testo Aa Aa

Gridano al “massacro” e invocano una ‘‘sollevazione’‘ popolare, i sostenitori del partito ‘Libertà e Giustizia’ del deposto presidente Mohamed Morsi. Gli scontri di questa mattina al Cairo hanno fatto 35 vittime secondo il portavoce del ministero della Salute egiziano. Più alto il bilancio della Televisione di Stato che parla di oltre 40 morti.

Nella ricostruzione dei Fratelli Musulmani, una manifestazione pro-Morsi davanti alla sede della Guardia repubblicana al Cairo è stata colpita dal fuoco delle forze dell’ordine.

Le violenze sono scoppiate intorno alle 4 del mattino tra le forze dell’ordine e i sostenitori di Morsi. I manifestanti hanno da subito denunciato l’uso di proiettili veri per disperdere il loro raduno. Tra le vittime, ci sarebbe anche un ufficiale. L’esercito fa sapere di essere stato aggredito da un gruppo di uomini armati e di aver reagito di conseguenza.