ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Canada: domate le fiamme dell'esplosione a Lac Mégantic

Lettura in corso:

Canada: domate le fiamme dell'esplosione a Lac Mégantic

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono state infine domate le fiamme provocate dalla gigantesca esplosione nella cittadina canadese di Lac Mégantic. Il fuoco scatenato da un convoglio di vagoni cisterna, nella notte tra venerdì e sabato, ha causato la morte di cinque persone accertate.
Ma ci sono almeno una quarantina di dispersi.
Una catastrofe senza precedenti nel paese.

“Sembra di stare in una zona di guerra. Gran parte del centro della città è stato distrutto. È davvero terribile – racconta il primo ministro canadese, Stephen Harper – Come già sappiamo ci sono delle persone che hanno perso la vita, ma ci sono anche molti, molti dispersi”.

Il convoglio che ha provocato l’incidente proveniva dal villaggio di Nantes, vicino a Lac Mégantic, in Québec.
Era senza conducente ed era stato parcheggiato evidentemente senza i freni inseriti in un tratto ripido.
Il carico è quindi piombato sul centro cittadino scatenando l’inferno. Ogni vagone era carico di 113mila litri di petrolio.

Gli abitanti sono in stato di choc, mentre proseguono le ricerche dei numerosi dispersi.