ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Governo portoghese alla prova dell'Europa e dei mercati

Lettura in corso:

Il Governo portoghese alla prova dell'Europa e dei mercati

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo patto di legislatura per il governo portoghese che ritrova l’unità di intenti di fronte alla crisi che continua a “mordere” il Paese.
La nomina di Portas a vicepremier chiude una settimana di incertezza del quadro politico, ma ancora non spazza via le fibrillazioni in Europa e sui mercati finanziari.

Il Premier Passos Coelho è determinato e ottimista: “L’accordo – spiega – integra le condizioni politiche necessarie per garantire la stabilità fino alla fine del mandato e per assicurare il rispetto degli impegni internazionali assunti. Si rafforza il valore delle politiche economiche riaffermando la priorità della crescita e dell’occupazione.
L’intesa incide anche sulla composizione del governo”.

Ma le misure di austerità imposte dalla troika come condizione per il piano di salvataggio lanciato nel 2011 hanno avuto forti ripercussioni sociali con la popolazione costretta a fare i conti con disocuppazione e nuove povertà.
Migliaia di persone sabato sono scese in piazza a Lisbona per chiedere le dimissioni dell’esecutivo di centro destra e nuove elezioni.