ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Istanbul, tra protesta e ironia, debutta il "Gas festival"

Lettura in corso:

A Istanbul, tra protesta e ironia, debutta il "Gas festival"

Dimensioni di testo Aa Aa

Non solo scontri e violenza, ma che l’ironia irrompe nelle strade di Istanbul. Domenica, migliaia di manifestanti hanno partecipato al “Gas festival”, la prima manifestazione annuale, come la definiscono i promotori, dedicata al gas: quello che gli agenti di polizia sparano da settimane sulla folla.

Una festosa sfilata, per quanto possibile, all’insegna della libertà di espressione e soprattutto di satira. “Siamo qui per il primo “Gas festival” annuale”, dice un manifestante. “Avete visto, naturalmente, tutto quello che sta succedendo, che tipo di pressione c‘è nelle strade. Cosi’ ho scelto uno striscione di libertà da portare qui con me. A ognuno dovrebbe essere possibile condividere i propri pensieri, apertamente e liberamente. Ognuno dovrebbe essere in grado di dimostrare liberamente, senza per questo disturbare gli altri”.

Il tutto, mentre è arrivata la notizia della riapertura, prevista per lunedi’, di Gezi park, il luogo della capitale turca fulcro dei manifestanti anti-Erdogan. Cacciati sabato scorso dalla polizia, con idranti e, per l’appunto, con gas urticanti.