ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Intesa fra Passos Coelho e centristi, rientra la crisi di governo in Portogallo


Portogallo

Intesa fra Passos Coelho e centristi, rientra la crisi di governo in Portogallo

Il Portogallo imbocca la via d’uscita dalla crisi politica. Il premier, Pedro Passos Coelho, ha trovato l’accordo col suo alleato di governo per uscire dall’impasse causata dalle dimissioni del ministro delle Finanze.

L’impressione – secondo i media portoghesi – è che il leader socialdemocratico abbia proposto un programma economico gradito ai centristi del CDS, pur ricalcando il solco della politica di rigore chiesta dalla Troika.

La svolta nella crisi di governo è arrivata dopo un incontro tra il premier e il Presidente della Repubblica, Anival Cavaco Silva.

La coalizione che sostiene l’esecutivo non può permettersi lo scioglimento del Parlamento di fronte a scadenze cruciali: gli emissari della Troika saranno a Lisbona il 15 luglio e l’agenzia di rating, Standard & Poor’s, ha abbassato l’outlook del Paese da stabile a negativo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Venerdì di sangue al Cairo, interviene l'esercito