ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, si spara anche nel Sinai

Lettura in corso:

Egitto, si spara anche nel Sinai

Dimensioni di testo Aa Aa

Le proteste si estendono anche alla penisola, verso il confine con Gaza. Testimoni oculari riferiscono di sparatorie diffuse. Un fimlato amatoriale, rilanciato dai Fratelli Musulmani, mostra un gruppo di persone riunitesi a pregare davanti a un palazzo governativo, nella città di Arish. I fedeli manifestano in favore del ritorno del presidente Morsi. Poi le raffiche.

Non è chiara la dinamica della sparatoria, ne’ chi sia l’artefice, ma la situazione si mostra senza dubbio moto tesa verso il confine palestinese. Le violenze sembrano concentrate nella località di Arish, dove, in altri episodi, si parla di almeno cinque agenti di polizia colpiti da proiettili e di un militare morto.

Secondo i Fratelli Musulmani, nell’episodio cui il filmato si riferisce, almeno quaranta persone sono rimaste ferite. Fonti ospedaliere confermano il continuo trasporto di persone colpite da armi da fuoco.