ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: chiesti sei anni di carcere per Alexej Navalny

Lettura in corso:

Russia: chiesti sei anni di carcere per Alexej Navalny

Dimensioni di testo Aa Aa

Sei anni di reclusione. È quanto chiesto dalla pubblica accusa del tribunale di Kiriov per Alexej Navalny. Il popolare blogger e avvocato si trova sotto processo per appropriazione indebita. L’accusa è quella di avere organizzato una compravendita di legname sotto costo, quando Navalny ricopriva la carica di consulente del governatore di Kiriov, nel 2009. I danni che il blogger avrebbe arrecato all’impresa pubblica Kirovles ammonterebbero, secondo l’accusa, a una cifra pari a 500.000 euro.
L’avvocato, che da sempre si batte contro Putin, poco prima dell’incriminazione, aveva annunciato di volersi candidare a capo di Stato alle elezioni del 2018.

Navalny è uno dei più strenui oppositori di Putin ed è sempre stato in prima linea alle manifestazioni che si sono svolte contro il Presidente russo. Il blogger ha comunque avviato la sua campagna per diventare sindaco di Mosca nella consultazione popolare che si terrà l’8 settembre.