ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mitologia al botteghino. Escono i nuovi Percy Jackson, Thor e Hunger games

Lettura in corso:

Mitologia al botteghino. Escono i nuovi Percy Jackson, Thor e Hunger games

Dimensioni di testo Aa Aa

Da due o tre anni Hollywood ha scoperto un nuovo redditizio filone, quello della mitologia. Ecco il seguito di Percy Jackson. Tratto dal secondo libro della pentalogia scritta dallo statunitense Rick Riordan, questa volta il giovane semi-dio ha a che fare con ‘Il mare dei mostri’. Le creature, chiamate Lestrigoni, sono giganti mangiatori di uomini, con cui già Ulisse ebbe a che fare e, ovviamente, adesso ce l’hanno col giovane Perseus, Percy per gli amici.

In Italia il film esce il 12 settembre, giusto in tempo per ripassare un po’ di mitologia greca all’inizio dell’anno scolastico.

Ma il giacimento mitologico è vasto, come ben sanno gli autori della Marvel, che crearono il personaggio di Thor ispirandosi al dio del tuono, una delle principali divinità dell’Olimpo nordico- germanico.

Malgrado le critiche negative ottenute dal primo film, anche Thor ha avuto diritto a un sequel. Questa volta il dio del tuono combatte per salvare i i Nove Regni da un misterioso nemico più antico dello stesso universo, mentre una razza malvagia vuole trascinare il mondo nell’oscurità. L’appuntamento con il martello di Thor, in Italia, è per fine novembre.

Per ‘Hunger games, la ragazza di fuoco’, il legame con la mitologia è più tenue, ma il riferimento è comunque l’antica Creta, il mito di Teseo e l’obbligo di inviare giovani al sacrificio per soddisfare il dio minotauro. Il film, tratto dal secondo libro dell’omonima serie per ragazzi, esce in Italia a fine novembre. E non mancherà di suscitare polemiche, come già il primo film e la saga letteraria, che, secondo alcuni, prefigurerebbe il cosiddetto ‘nuovo ordine mondiale’, un governo totalitario di stile orwelliano che, in futuro, si estenderebbe su tutta la terra.