ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina, le alghe tingono di verde il Mar Giallo

Lettura in corso:

Cina, le alghe tingono di verde il Mar Giallo

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra un grande prato verde: ma, almeno in teoria, dovrebbe essere l’acqua del Mar Giallo, l’ampia porzione di Oceano Pacifico che bagna le coste cinesi.

Con ogni evidenza si tratta di un fenomeno del tutto anomalo. L’alga in questione, che non a caso si chiama “Enteromorpha prolifera”, non è immediatamente tossica.

“Ero venuta per un bagno e una nuotata, ma vista la situazione non oso”, alza le spalle una turista locale. Ma alcuni bagnanti si arrischiano.

Con la sua spessa coltre, l’alga distrugge la flora e la fauna marittime.
Questa eccezionale proliferazione è la piu’ abbondante che la Cina ricordi. Secondo gli studiosi dell’università di Cambridge è legata all’inquinamento. Le forze speciali ne hanno rimosso oltre 7 mila tonnellate.