ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rugby a 7: la Nuova Zelanda domina i Mondiali russi

Lettura in corso:

Rugby a 7: la Nuova Zelanda domina i Mondiali russi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nuova Zelanda si laurea Campione del Mondo di rugby a sette, conquistando il titolo a Mosca, sia nella categoria femminile, che in quella maschile.

Nella finalissima, caratterizzata dalla pioggia, le ragazze in nero si impongono sul Canada, per 29-12. Un match equilibrato nel primo tempo, con le neozelandesi che prendono letteralmente il largo nella ripresa. Cinque mete, contro le due delle canadesi, regalano alle kiwi il loro primo titolo iridato.

Festeggiano anche gli uomini, gli All Blacks versione “Sevens”.
Devastante la vittoria dei neozelandesi in finale, sull’Inghilterra. 33-0 dice il tabellone: tre mete, di cui due nella prima metà di gara. Un
incontro senza storia, che spegne i sogni britannici di un secondo trionfo, dopo quello della prima edizione della competizione, esattamente 20 anni fa.

Per la nazionale maschile neozelandese arriva invece il secondo titolo iridato. Il primo lo conquistarono nel 2001.