ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: scontri tra pro e anti gay a San Pietroburgo. Decine gli arresti.

Lettura in corso:

Russia: scontri tra pro e anti gay a San Pietroburgo. Decine gli arresti.

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri e lanci di fumogeni e uova a San Pietroburgo, citttà natale di Putin, dove sono scesi in strada attivisti pro e anti-gay, a due settimane dall’approvazione, da parte del parlamento, di una legge che proibisce la “propaganda” omosessuale.

La polizia, intervenuta per sedare le violenze, ha arrestato decine di persone.

Secondo gli oppositori della nuova norma, che è in realtà la versione nazionale di un provvedimento in vigore in alcune città tra cui San Pietroburgo, si proibisce di fatto qualsiasi manifestazione gay. Inoltre la legge appena approvata, sostengono, potrebbe essere sfruttata per perseguire chiunque si batta per i diritti degli omosessuali.