ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB: ok commissione etica britannica a discussione legge su "terzo genitore"

Lettura in corso:

GB: ok commissione etica britannica a discussione legge su "terzo genitore"

Dimensioni di testo Aa Aa

La Gran Bretagna potrebbe essere il primo paese al mondo ad autorizzare una nuova metodica di procreazione assistita: un terzo genitore genetico
per le famiglie a rischio di trasmettere malattie mitocondriali ai nuovi nati. Detto così sembra una storia alla Frankestein, in realtà la commissione etica britannica ha autorizzato il governo a discutere per trasformare in legge una tecnica che permette alle famiglie con malattie genetiche trasmissibili ai nuovi nati di poter correggere DNA difettosi attraverso l’uso di cellule di una terza persona. “Questo non cambierà la persona che sta per nascere”, dice una ricercatrice. “I tratti resteranno quelli dei genitori, noi interveniamo solo per migliorare le cellule malate. È solo questo”.

Altre organizzazioni sono però insorte, considerando questa tecnica il primo passo verso quella che definiscono: “Un insopportabile design genetico e un mercato dei bambini perfetti”, dice un attivista di un’organizzazione etica.

L’ok dell’autorithy e la discussione del governo non implicano l’automatica autorizzazione della tecnica che dovrà comunque essere discussa e potrebbe essere bocciata in parlamento. È però una speranza per debellare malattie che colpiscono un bambino su 6500 al mondo.