ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile, scontri a Fortaleza nei pressi dello stadio Castelao

Lettura in corso:

Brasile, scontri a Fortaleza nei pressi dello stadio Castelao

Dimensioni di testo Aa Aa

La protesta infiamma anche Fortaleza, nel nord-est del Brasile. 8 feriti, oltre 70 arresti è il bilancio degli scontri della notte. Bombe molotov, bottiglie di vetro, pietre e bombe carta sono state lanciate contro gli agenti schierati in cinquecento a protezione dell’Arena Castelao, lo stadio in cui si è disputata la semifinale Italia-Spagna della contestata Confederations Cup. Il grande evento sportivo, insieme ai mondiali di calcio 201 4, è stata una delle micce della mobilitazione che ha messo sotto accusa il governo per le ingenti spese sostenute.

Imponente marcia pacifica, invece, a Rio De Janeiro. In 5mila hanno animato un lungo corteo che è tornato a reclamare più investimenti per un migliore sistema di istruzione e sanitario. Il profondo malessere sociale è ormai esploso, contro la corruzione che dilaga nel Paese.

Al Brasile che è sceso in piazza non bastano gli annunci della presidente Dilma Rousseff, come il referendum popolare per avviare una riforma politica e pene più severe per esponenti politici e funzionari pubblici corrotti.