ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia: Kevin Rudd è il nuovo Primo ministro

Lettura in corso:

Australia: Kevin Rudd è il nuovo Primo ministro

Dimensioni di testo Aa Aa

Kevin Rudd è il nuovo Primo ministro australiano. Il giorno dopo aver strappato a Julia Gillard la guida del partito laburista e a meno di tre mesi dalle elezioni, Rudd torna dunque a ricoprire il ruolo che era stato suo fino al 2010. Immediato il rimpasto di governo dopo che alcuni ministri hanno deciso di lasciare l’incarico.

Julia Gillard, prima donna a guidare il Paese, dopo la mancata fiducia da parte degli esponenti del suo partito, ha deciso di farsi da parte e, oltre alle dimissioni da premier, ha annunciato il suo ritiro dalla vita politica. Per Rudd i prossimi mesi non saranno semplici: l’opposizione chiede elezioni anticipate, i sondaggi danno i labouristi in netto calo di consensi, mentre gli australiani hanno opinioni diverse sull’avvicendamento.

“Ha pianificato – dice Nick Strine che vive a Sydney – il suo attacco molto attentamente e a lungo e credo che Rudd meriti tutto quel che ha ottenuto”.

“Sembra tutto uno scherzo – sostiene Rend Nashi, imprenditrice di Sydney – penso che un sacco di persone in tutto il mondo stiano parlando di questo e tutto ciò non avrà un riflesso positivo sulla società australiana”.

Rudd dovrà fare i conti con un’economia, la dodicesima al mondo, che rallenta e con gli imprenditori che chiedono leggi che limitino la presenza dei sindacati sui luoghi di lavoro e che consentano un maggior afflusso di immigrati per una manodopera qualificata.