ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama spinge sulla green economy

Lettura in corso:

Obama spinge sulla green economy

Dimensioni di testo Aa Aa

Martedi’, durante la visita all’università di Georgetown, il presidente ha declinato il suo programma. Il contrasto delle emissioni di anidride carbonica degli impianti energetici è l’obiettivo numero uno, che mette in discussione anche il cantiere del grande oleodotto che dovrà collegare Canada e Stati Uniti.

“Come presidente, come padre e come americano, sono qui per dire che dobbiamo agire”, ha detto Obama. “Un’economia a bassa intensità di emissioni puo’ essere un motore di crescita per i decenni a venire e voglio che l’America costruisca questo motore. Voglio che l’America costruisca questo futuro proprio qui negli Stati Uniti, è questo il nostro obiettivo”.

Ma al di là dei discorsi di protocollo, le affermazioni di Obama suscitano l’aspra opposizione della filiera di fonti meno pulite, in primis quella del carbone. E l’opposizione repubblicana non gradisce i dubbi posti sulla costruzione dell’oledotto transcanadese, su cui hanno scomesso le potenti lobby texane del petrolio.