ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sentenza Berlusconi, occhi puntati su Palazzo Chigi

Lettura in corso:

Sentenza Berlusconi, occhi puntati su Palazzo Chigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Concussione e prostituzione minorile. La condanna di Silvio Berlusconi a 7 anni e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici innesca una reazione a catena. Martedi’, non a caso, è previsto un faccia a faccia tra l’imputato eccellente e il premier Letta.

Dopo la sentenza di lunedi’, contro cui Berlusconi andrà in appello, l’ex premier non è apparso in tv. Ha diramato una nota in cui tra l’altro dice: “Non è soltanto una pagina di malagiustizia, è un’offesa a tutti quegli italiani che hanno creduto in me e hanno avuto fiducia nel mio impegno per il paese. Ancora una volta – scrive Berlusconi – intendo resistere a questa persecuzione”.

E ora tutta la partita, dalle aule del tribunale di Milano, si sposta sul versante piu’ politico, ovvero palazzo Chigi e dintorni. Formalmente il Pdl ha dato rassicurazioni di non voler provocare contraccolpi sul governo, ma la possibilità di staccare la spina all’esecutivo guidato da Enrico Letta è una prospettiva non remota.