ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile, Rousseff: "Daremo ascolto alle proteste pacifiche, no alla violenza"

Lettura in corso:

Brasile, Rousseff: "Daremo ascolto alle proteste pacifiche, no alla violenza"

Dimensioni di testo Aa Aa

Fermezza contro le violenze e i vandalismi, apertura alle richieste pacifiche della gente. E’ quanto ha promesso il presidente del Brasile Dilma Rousseff nel suo discorso televisivo, che non ha però placato le proteste e i saccheggi.

Rousseff ha assicurato che incontrerà i rappresentanti delle piazze e ha affermato che i servizi pubblici verranno migliorati, ma ha detto che ciò non potrà essere fatto da un giorno all’altro.

“Brasiliane e brasiliani – ha dichiarato -, abbiamo bisogno di ossigenare il nostro sistema politico, di trovare meccanismi che rendano le nostre istituzioni più trasparenti, più resistenti agli illeciti e soprattutto più aperte alle influenze della società. Sono i cittadini e non il potere economico che dovrebbero essere ascoltati per primi.”

Giovedì le proteste contro le spese eccessive per eventi sportivi internazionali hanno portato in piazza oltre un milione di persone, mentre il Brasile sta ospitando la Confederations Cup di calcio.