ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, 26 arrestati di fronte alla giustizia

Lettura in corso:

Turchia, 26 arrestati di fronte alla giustizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono arrivati davanti alla Corte di Ankara i 26 manifestanti arrestati dalla Polizia ieri sera, sospettati di aver incitato gli scontri con le forze dell’Ordine durante la mobilitazione anti-governativa con epicentro il Gezi Park di Istanbul. Una folla li ha attesi davanti al Palazzo di giustizia gridando slogan di supporto.

Il premier turco Recep Tayyip Erdogan mantiene il pugno duro e torna ad attaccare i dimostranti scesi in piazza nelle ultime settimane. ‘‘Vandali e barbari’‘ li ha definiti dal palco del suo comizio elettorale a Kayseri nell’Anatolia centrale, davanti a migliaia di seguaci del suo partito.

Crescono, intanto, le tensioni tra Turchia e Germania che rischiano l’incidente diplomatico. L’ambasciatore turco è stato chiamato questa mattina a Berlino, in tutta risposta il rappresentante tedesco è stato convocato dal ministero degli esteri di Ankara.

Il caso è stato aperto dalla Cancelliera Merkel che ha manifestato riserve sull’adesione del Paese all’Unione Europea, sgomenta per la violenta repressione a Gezi Park.