ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente: si dimette il premier palestinese

Lettura in corso:

Medio Oriente: si dimette il premier palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier palestinese, Rami Hamdallah, ha presentato le dimissioni, e al momento non è noto il motivo né se le dimissioni siano state accettate dal presidente Abbas.

Hamdallah era assurto alla guida del governo il due giugno, in sostituzione del dimissionario Salam Fayyad.
Il governo aveva tenuto la prima riunione solo la settimana scorsa, e i ministri erano quasi tutti di Fatah, il partito del Presidente. Hamas, l’altra grande fazione palestinese che ha recentemente siglato con Fatah un accordo di riconciliazione, aveva definito “illegale” la nomina di Hamdallah, proprio perché non teneva conto dei criteri di rappresentanza. Hamdallah aveva definito il proprio mandato come “transitorio”, fino alla formazione di un governo nazionale.

Le dimissioni sono state presentate proprio quando a Ramallah arrivava Catherine Ashton, l’Alto Rappresentante europeo per la politica estera, che in queste ore visita anche Israele, nel tentativo di preparare il rilancio di un negoziato di pace. Il 27 giugno arriverà nella regione il Segretario di Stato americano John Kerry.