ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Alcatel-Lucent, rilancio al via. Tagli e riposizionamento strategico


società

Alcatel-Lucent, rilancio al via. Tagli e riposizionamento strategico

La terza volta è quella buona, dicono gli americani: esattamente quello che sperano gli azionisti della francese Alcatel-Lucent.

Tocca al nuovo amministratore delegato Michel Combes, il terzo dalla fusione del 2006 che ha dato origine all’incostante gigante, lanciare un piano per riportarlo sulla buona strada.

Innanzitutto mettendo a posto i conti: previsti un taglio nei costi da un miliardo di euro, la vendita di attività per un altro miliardo e un rifinanziamento del debito da due miliardi euro, il tutto entro il 2015.

Quindi, spostando il focus dell’azienda su due settori specifici: i prodotti di comunicazione basati sulla rete Internet e le infrastrutture per la banda larga ad alta velocità, nel fisso e nel mobile.

L’85% del budget in ricerca e sviluppo finirà in questi due settori e, nelle speranze di Combes, le vendite dovrebbero crescere del 15% in due anni.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

società

Sunseeker parla cinese, Dalian Wanda compra il produttore di yacht