ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sira, sulle armi ai ribelli Assad minaccia: "L'Europa pagherà"

Lettura in corso:

Sira, sulle armi ai ribelli Assad minaccia: "L'Europa pagherà"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sulla vendita di armi ai ribelli interviene il presidente siriano. Bashar Al Assad minaccia l’Europa, a meno di un mese dalla decisione dei ministri degli esteri dell’Unione della fine dell’embargo sulle forniture belliche.

Lo fa in un’intervista esclusiva rilasciata a Damasco al quotidiano ‘Frankfurter Allgemeine Zeitung’: “L’Europa pagherà il prezzo se invierà armi ai ribelli” – dichiara al giornale tedesco – . “Se gli europei consegnano armi, il cortile dell’Europa si trasformerà in un terreno propizio al terrorismo.” Assad respinge, poi, le accuse rivolte al suo regime da Stati Uniti, Francia e Regno Unito di aver usato gas velenosi per sedare la ribellione armata.

In Siria il conflitto, intanto, si fa sempre più cruento, soprattutto ad Aleppo dove la situazione umanitaria – denuncia la Mezzaluna Rossa Siriana – sta diventando “esplosiva”.