ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, verdetto Corte su tv Ert: gioia e incertezza per i dipendenti

Lettura in corso:

Grecia, verdetto Corte su tv Ert: gioia e incertezza per i dipendenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un applauso liberatorio dei dipendenti della Ert ha accompagnato la notizia della sentenza dall’Alta Corte di Stato ellenica che ha dichiarato incostituzionale il decreto di chiusura firmato dal governo.

Una prima vittoria. Commozione, gioia, ma anche incertezza per il futuro pervadono i corridoi dell’emittente pubblica.

“Mi sento chiaramente sollevata – dice Marian Demertzian, giornalista – ma la strada da percorrere è ancora molto lunga. Dobbiamo discutere tra di noi e consultarci con gli avvocati, capire come agire adesso. Non vorrei sinceramente lavorare per una televisione che non ha più un’orchestra.”

“La questione è chiaramente di natura politica – dichiara Nikos Michalitsis, il direttore del servizio tecnico. Nel momento in cui tutte le procedure burocratiche sono state espletate, noi tecnici siamo in grado accendere il segnale in tre ore. “

I 2700 dipendenti non abbassano la guardia, si apre una delicata fase transitoria in attesa che si costituisca un nuovo soggetto radiotelevisivo pubblico.

“I dipendenti della Ert vivono tante emozioni contrastanti” – dice Nicoleta Drouga di euronews. “Resta la paura di perdere l’impiego. Il timore, poi, è che la televisione pubblica si trasformi in qualcosa di diverso.”