ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: autobomba a Damasco, cresce la tensione tra Usa e Russia

Lettura in corso:

Siria: autobomba a Damasco, cresce la tensione tra Usa e Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo attentato a Damasco. Almeno venti soldati sarebbero rimasti feriti per l’esplosione di un’autobomba vicino all’aeroporto militare nel distretto di Mezzeh, a ovest. I combattimenti proseguono nella capitale siriana come mostrano i video amatoriali. Nel sobborgo di al-Qadam un carro armato dell’esercito è ripreso mentre viene fatto saltare in aria dagli insorti.

Scontri sempre più violenti ad Aleppo, nel nord. Dopo aver conquistato la città strategica di Qusayr con il supporto dei combattenti di Hezbollah, il presidente siriano Bashar al Assad vuole sottrarre agli oppositori la città chiave.

Cresce, intanto, la tensione tra Stati Uniti e Russia a causa del sì del Pentagono al mantenimento dei caccia F16 e dei missili Patriot in Giordania, dopo le esercitazioni congiunte che si svolgeranno alla fine del mese, a pochi chilometri dal confine con la Siria.

Per Mosca gli armamenti potrebbero garantire un corridoio sicuro agli insorti, dopo che il presidente Obama ha deciso di appoggiarli in modo diretto e di valutare i piani di una “no fly zone”.