ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Repubblica Ceca, si dimette il premier Necas dopo lo scandalo corruzione

Lettura in corso:

Repubblica Ceca, si dimette il premier Necas dopo lo scandalo corruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Si dimette il primo ministro della Repubblica Ceca Petr Necas, sotto il peso della scandalo di presunta corruzione e intercettazioni illegali che ha travolto il suo governo di centrodestra. Le manette sono scattate per il suo capo di gabinetto, Jana Nagyova, e per altri sette deputati o ex ministri della sua maggioranza. Necas lascia anche il ruolo di leader del suo partito: i Democratici-Civici.

Dopo aver ribadito per giorni di non avere alcuna intenzione di uscire di scena, Necas riconosce pubblicamente la sua responsabilità politica e cerca di salvare la coalizione. Annuncia anche di voler avviare consultazioni per formare un nuovo governo con a capo una diversa personalità del suo partito.

Corruzione politica, abuso di potere, appalti fraudolenti: tra le accuse a carico di Jana Nagyova, 48 anni, figura chiave dell’inchiesta. Sul braccio destro del premier ceco Petr Necas si addensa anche il sospetto di aver incaricato i servizi segreti di spiare lo scorso anno e per ‘‘interessi puramente privati’‘ la moglie del primo ministro, con il quale lei avrebbe da tempo una relazione.