ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ulster: proteste anti-G8

Lettura in corso:

Ulster: proteste anti-G8

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Irlanda del Nord si prepara ad accogliere il vertice G8, lunedì e martedì, rafforzando le misure di sicurezza. Un’operazione che il governo considera la più ampia mai predisposta nell’Ulster. Ai 4.400 agenti locali se ne aggiungono 3.600 che le autorità hanno deciso di dirottare da altre regioni del Regno Unito.

Mentre i grandi stanno per arrivare nell’iperprotetta località di Enniskillen per discutere tra l’altro di lotta all’evasione fiscale e del conflitto siriano, a un centinaio di chilometri di distanza va in scena la protesta.

A Belfast ha manifestato circa un migliaio di persone, tra cui sindacalisti, ecologisti e oppositori dell’austerità, provenienti per la maggior parte dall’Irlanda del Nord o dall’Eire. È un segno dei tempi. Molti attivisti stranieri sono rimasti nei rispettivi Paesi, impegnati in altre proteste.