ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Egitto rompe relazioni con Siria


Egitto

Egitto rompe relazioni con Siria

Fa discutere, per le strade del Cairo, la decisione dell’Egitto di unirsi all’elenco dei Paesi che hanno rotto le relazioni diplomatiche con la Siria di Bashar Al-Assad.
La scelta è stata annunciata dal Presidente Mohammed Morsi nel suo intervento a un incontro di religiosi sunniti e comporta la chiusura dell’ambasciata siriana.

“È un’ottima decisione, – afferma un abitante del Cairo – mostra al popolo siriano che lo sosteniamo.”

Non è d’accordo un cittadino siriano: “La decisione di chiudere l’ambasciata è un crimine contro il popolo siriano perché in questo modo il Presidente Morsi lo sta uccidendo, non lo sta aiutando.”

Damasco ha definito l’annuncio “un atto irresponsabile”.
Morsi ha anche dichiarato di sostenere la creazione di una no-fly zone a difesa delle zone controllate dai ribelli in Siria e ha tuonato contro il coinvolgimento dei miliziani sciiti libanesi di Hezbollah nel conflitto, a sostegno delle forze di Assad.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Iran, Rohani promette di ripristinare orgoglio e benessere dei cittadini