ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rohani, le aspettative dei cittadini di Teheran

Lettura in corso:

Rohani, le aspettative dei cittadini di Teheran

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ampio consenso ottenuto dall’unico candidato non conservatore nelle elezioni presidenziali ha sorpreso molti, fuori dall’Iran. Ma raccogliendo pareri per le strade di Teheran, dove vive gran parte della popolazione più pronta al cambiamento, si capisce quale sia il significato di questo voto e cosa si aspettino i cittadini dal nuovo presidente.

“La gente – spiega un giovane -, nonostante ciò che era successo 4 anni fa e la sfiducia che ne è derivata, ha deciso di votare e ha dimostrato di poter cambiare la situazione con le riforme.”

“Probabilmente ora – presume un altro cittadino della capitale – saranno messe da parte le minacce contro il mondo esterno e le politiche che potrebbero aumentare la tensione e portare a sanzioni ancora più gravi. D’altra parte, il prossimo presidente sarà il presidente della ‘Repubblica Islamica’, con tutte le sue prerogative. Non può essere il leader dei riformisti o il leader dell’opposizione.”

Il vantaggio di Hassan Rohani è apparso nettissimo fin dalla prima fase dello scrutinio ed è rimasto quasi invariato nel corso dello spoglio, suggerendo che i suoi consensi sono stati registrati uniformemente un po’ in tutto il Paese.