ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: a Bengasi scontri tra soldati e manifestanti anti-milizie

Lettura in corso:

Libia: a Bengasi scontri tra soldati e manifestanti anti-milizie

Dimensioni di testo Aa Aa

A Bengasi tornano ad affrontarsi manifestanti armati e soldati. Ci sarebbero almeno 11 morti e diversi feriti. Gli scontri, avvenuti nella notte davanti a una caserma delle forze speciali libiche, sono durati un paio d’ore, secondo i residenti della zona, poco dopo l’assalto a un’altra caserma dove sono state rubate delle armi.

I manifestanti chiedono lo smantellamento delle ex milizie anti-Gheddafi, che non hanno ancora consegnato le armi, due anni dopo la caduta del regime, mentre alcune sono state integrate nell’esercito.

Stessa richiesta fatta la settimana scorsa sempre nella seconda città libica, simbolo della rivolta del 2011. Trentuno persone avevano perso la vita e un centinaio erano rimaste ferite in scontri tra manifestanti e miliziani del gruppo “Scudo della Libia”, in seguito ai quali si era dimesso il capo dell’esercito.
Nonostante la formazione di un governo civile, ampie zone del Paese sono sotto il controllo degli ex ribelli.