ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I bimbi del Sudafrica pregano e cantano per Mandela

Lettura in corso:

I bimbi del Sudafrica pregano e cantano per Mandela

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal villaggio dove è cresciuto fino all’ospedale dove si trova ricoverato, i bambini del Sudafrica pregano e cantano per Nelson Mandela. Madiba – che ha 94 anni – è ricoverato ormai da più di una settimana per l’infezione polmonare che lo ha colpito e che lo ha costretto in ospedale per la seconda volta in due mesi.

A trovare il premio Nobel per la Pace anche l’ex moglie Winnie all’ospedale di Pretoria. Tanti i fiori e i palloncini anche davanti a casa sua, a Johannesburg. Una famiglia ha voluto consegnare un dono per lui. “I sette colori dell’arcobaleno che hanno scelto fanno riferimento alla nazione dell’arcobaleno – dice la madre -. I palloncini servono a dirgli che si sta pregando. Pensiamo a lui e ci auguriamo che si riprenda al più presto”.

Le condizioni di salute di Mandela sarebbero leggermente migliorate, ma sempre gravi. Il ricovero tiene il Paese con il fiato sospeso. Tanta la paura di perdere il primo Presidente nero del Sudafrica, colui che ha pagato con quasi trent’anni di carcere la lotta all’apartheid.