ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, manifestazione della stampa a Bruxelles per la riapertura della Ert

Lettura in corso:

Grecia, manifestazione della stampa a Bruxelles per la riapertura della Ert

Dimensioni di testo Aa Aa

Un centinaio di giornalisti belgi si sono mobilitati a Bruxelles per esprimere solidarietà ai 2800 colleghi della tv di stato greca, licenziati in seguito alla chiusura dell’emittente da parte del governo di Atene. La manifestazione si è svolta davanti all’ambasciata della Grecia.

Marc Van de Looversboch, presidente dell’Associazione generale dei giornalisti belgi: “E’ come se avvenisse qui, poche centinaia di chilometri separano Bruxelles da Atene. E in questo contesto di crisi, altri paesi potrebbero ricorrere a misure analoghe. E’ un precedente molto pericoloso”.

In una petizione consegnata ai diplomatici greci, si chiede la riapertura dell’azienda nel più breve tempo possibile. La vicenda ha scatenato un’ondata di reazioni, sia in Grecia che all’estero.

Il presidente dell’Unione europea di radiodiffusione, Jean Paul Philippot, si è recato ad Atene dove ha incontrato i dipendenti della Ert: “Difendo con forza la libertà di espressione e la possibilità per i giornalisti di lavorare in modo professionale”, ha affermato Philippot. Subito dopo, ha citato il presidente della Commissione europea Barroso, che aveva espresso il proprio sostegno al ruolo delle emittenti pubbliche, dicendo di considerarle un tassello della democrazia.

Il governo di Atene ha giustificato la chiusura della Ert con la necessità di effettuare i tagli richiesti dalla troika.