ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Stuck in love' l'amore ingarbugliato

Lettura in corso:

'Stuck in love' l'amore ingarbugliato

Dimensioni di testo Aa Aa

Lily Collins interpreta una giovane autrice nella commedia sentimentale ‘Stuck in love’. Il film narra le vicissitudini della famiglia non convenzionale di un romanziere che è ancora innamorato della ex moglie, malgrado abbia divorziato da più di tre anni, mentre i suoi figli cominciano a scoprire le difficoltà delle relazioni sentimentali:

“È la storia di una famiglia di scrittori, che trovano l’anima gemella in luoghi inattesi, oppure sono bloccati in una situazione amorosa impossibile, come il personaggio del padre – spiega l’attrice – Il fratello s’innamora per la prima volta, mentre io non credo più ai sentimenti. Le vicende personali vengono viste attraverso il prisma della famiglia. È una commedia romantica, ma ci sono anche aspetti drammatici”.

L’attrice e modella, figlia del musicista britannico Phil Collins, ritrova in un certo senso aspetti della sua stessa vita nel ritratto di questa famiglia sopra le righe:

“I miei sono sempre stati sparpagliati un po’ dappertutto. Mio padre è famoso per aver fatto quello che ha fatto. Io vado in una direzione simile, ma a modo mio e questo è anche quello che cerca di fare il mio personaggio. Lei scrive libri, come il padre, ma ha il suo personale stile. Credo che sia importante sottolineare il fatto che oggi non c‘è più un modello cosiddetto normale di famiglia. La norma non esiste più ed è questa la nuova normalità”.

La giovane Collins ha debuttato come attrice a 2 anni, ma si è fatta conoscere inizialmente come fotomodella. Il suo primo ruolo importante è stato quello di Biancaneve, nel film omonimo di Tarsen Singh.

‘Stuck in love’ sta uscendo in diversi paesi europei.