ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incendi in Colorado: in cenere 3.200 ettari, evacuato un carcere

Lettura in corso:

Incendi in Colorado: in cenere 3.200 ettari, evacuato un carcere

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro vasti incendi stanno incenerendo i boschi attorno Colorado Springs, negli Stati Uniti.

Decine le case distrutte dalle fiamme, su un’area di circa 3.200 ettari. Oltre 7mila persone hanno abbandonato le proprie abitazioni.

Evacuati anche i 900 prigionieri del carcere cittadino. Al lavoro ci sono centinaia di vigili del fuoco, ma gli incendi restano fuori controllo.

“Lavori tutta la vita per costruirti la tua casa e trovare un posto speciale – racconta Bruce Buksar, un residente che ha perso la sua casa – Poi, all’improvviso, tutto è perso”.

“Abbiamo una bambina di 20 mesi e questa mattina ci ha chiesto di tornare a casa – ricorda in lacrime una giovane madre – Questi sono i momenti più difficili”.

Le fiamme hanno devastato circa 160 ettari del Rocky Mountain National Park, dove continuano a guadagnare terreno a causa dei forti venti.

Le autorità hanno disposto la chiusura del Parco intorno al Royal Gorge Bridge, il ponte in sospensione più alto del mondo.