ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

edifici alti 1000 metri grazie a un ascensore rivoluzionario

Lettura in corso:

edifici alti 1000 metri grazie a un ascensore rivoluzionario

Dimensioni di testo Aa Aa

L’azienda finlandese produttrice di ascensori KONE ha recentemente messo a punto una nuova tecnologia che consentirà di portare gli elevatori meccanici ad altezze di almeno mille metri, il doppio di quanto sia attualmente fattibile. Il cosiddetto UltraRop sostituirà i cavi d’acciaio convenzionali, eliminandone gli svantaggi. Diretta conseguenza: asarà possibile costruire grattacieli sempre più alti.

Il nostro corrispondente da Londra Ali May:

“Qual è l’innovazione che state preparando? “

Risponde Johannes de Jong della Kone:

“È un nuovo tipo di fune, molto leggera, molto più leggera delle normali funi d’acciaio e anche molto più resistente. Il peso dei cavi si riduce del 95%. E si deve ricordare che il peso del cavo a queste altezze, rappresenta il 60% del peso totale dell’ascensore “.

euronews:

“Di che cosa è fatto il cavo qual è la differenza rispetto alle funi tradizionali?

Johannes de Jong:

“I cavi convenzionali sono funi in acciaio ad alta resistenza. Questo, invece, è in fibra di carbonio con un rivestimento che ci consente di dare al materiale la giusta forza di attrito”.

Una ventina di nuovi edifici di oltre 500 metri di altezza, sono attualmente in fase di progettazione in tutto il mondo. Molto più alti dello Shard di Londra, oggi l’edificio più alto di Europa.

Il commento del nostro corrispondente:

“L’uomo è sempre stato affascinato dagli edifici alti. Basti pensare alla Piramide di Giza, risalente a 4mila anni fa. Questa nuova tecnologia potrà forse trasformare i futuri grattacieli”.