ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, il governo promette un referendum su Gezi Park

Lettura in corso:

Turchia, il governo promette un referendum su Gezi Park

Dimensioni di testo Aa Aa

“Lasciate la piazza e considereremo l’ipotesi di indire un referendum a Istanbul sul destino di Gezi Park”. Questa la concessione del governo ai movimenti di protesta contro la distruzione del parco che costeggia piazza Taksim.

Lo ha detto il vicepresidente dell’Ak Parti, Huseyin
Celik, al termine dell’incontro tra una delegazione del governo guidata da Recep Tayyip Erdogan e alcuni rappresentanti dei movimenti.

Un parziale passo indietro rispetto alla determinazione mostrata dal premier in precedenza, ma al contempo la conferma che il pugno di ferro non sarà risparmiato a chi continuerà a occupare la piazza.

Erdogan ha più volte dichiarato che ritiene la protesta contro la distruzione del parco nei quartieri occidentali di Istanbul un pretesto per destabilizzarlo.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì nuova manifestazione a piazza Taksim, con un concerto di protesta “suonato” da migliaia di clacson e pentole sbattute una contro l’altra per fare rumore contro la violenza dello sgombero di martedì notte.

In piazza anche gli avvocati, in diverse città, per protestare contro l’arresto di 73 legali, poi rilasciati, martedì.