ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria: la piena del Danubio si sposta a sud di Budapest

Lettura in corso:

Ungheria: la piena del Danubio si sposta a sud di Budapest

Dimensioni di testo Aa Aa

A Budapest il peggio è passato. Il livello del Danubio ha cominciato a scendere, dopo il picco di 8 metri e 91 raggiunto domenica sera.

In tutta l’Ungheria le esondazioni hanno reso necessario evacuare 1.300 persone da 34 località e chiudere 44 strade.

Nella capitale 20 mila persone hanno lavorato per rafforzare gli argini.

“Oggi – spiega il premier Viktor Orbán – dobbiamo spostare il fulcro dell’attività di prevenzione. Il picco è passato oltre la capitale. Finora ci siamo concentrati sulla zona nord, da adesso dobbiamo occuparci dell’area a sud.”

Questa parte di Budapest è ancora a rischio. Camion e autobus rimangono parcheggiati, per evitare il tunnel dell’autostrada, che potrebbe essere allagato.

Ma nella capitale non ci sono stati gravi danni. L’unico problema oggi è la difficoltà di spostarsi, anche in bicicletta.

“Ho dovuto fare un percorso più lungo – racconta un uomo – perché molte vie erano chiuse e il manto stradale era danneggiato.”

Niente panico nella capitale, ma molta attenzione e curiosità per un fenomeno insolito.

Andrea Hajagos, euronews:
“Sebbene qualcuno sia preoccupato per il traffico, a me sembra che la maggior parte della gente a Budapest segua la situazione con tranquillità. Anche se una piena del genere, qui non si era mai vista.”