ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: parte l'attacco governativo ad Aleppo

Lettura in corso:

Siria: parte l'attacco governativo ad Aleppo

Dimensioni di testo Aa Aa

È partita l’offensiva su Aleppo denominata “Tempesta del nord”. Lo affermano fonti del regime siriano, secondo le quali circa cento ribelli sono stati uccisi e centinaia feriti.

Scontri sarebbero in corso anche in altre roccaforti della ribellione.

Le forze leali a Bashar al Assad sono partite alla riconquista della più grande città della Siria, cinque giorni dopo aver ripreso, assieme alle milizie sciite di Hezbollah, il controllo di Qusair.

Durante le battaglie nella città situata a dieci chilometri dal confine col Libano hanno perso la vita almeno 270 persone. Oltre mille i feriti. Trentacinqe di essi sono arrivati domenica a Tripoli, in Libano.

In prevalenza sono stati colpiti agli arti inferiori. Ma non solo: “sono stato colpito da una scheggia in testa a Quasir, che mi ha paralizzato la parte sinistra del corpo” spiega un uomo.

I feriti portati all’ospedale di Minyeh fanno parte di un gruppo di 85 persone, evacuate durante lo scorso week end dalla Croce Rossa.

Un medico riferisce che molti sono in gravi condizioni. Anche perché le loro ferite non sono state adeguatamente trattate.