ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fukushima, svuotate le cisterne di acqua radioattiva

Lettura in corso:

Fukushima, svuotate le cisterne di acqua radioattiva

Dimensioni di testo Aa Aa

Due anni e tre mesi dopo la catastrofe di Fukushima i tecnici della società che gestiva la centrale nucleare hanno completato il travaso di 24.000 tonnellate di acqua radioattiva.

L’acqua proviene dal circuito di raffreddamento dei reattori, rimasto danneggiato con il terremoto di marzo del 2011.

Le stesse cisterne appena svuotate registrano delle perdite, e per questo non sono più considerate affidabili.

Prossimo intervento sarà quello di recuperare le barre di combustibile dal reattore numero 4, una operazione che dovrebbe cominciare entro il mese di novembre, e che dovrebbe prendere 13 mesi di tempo. Meno, in ogni caso, di quanto era stato previsto in precedenza.