ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA, lettere alla ricina: arrestata un'attrice

Lettura in corso:

USA, lettere alla ricina: arrestata un'attrice

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutt’altro che terrorismo, dietro alle lettere alla ricina ricevute da Barack Obama e dal sindaco di New York, Michael Bloomberg, il mese scorso. Una terza lettera era stata indirizzata al presidente di un’associazione contro le armi, e le missive contenevano minacce in relazione al dibattito in corso per la restrizione delle armi.

Ma dietro a un apparente radicalismo conservatore si celava in realtà una lite matrimoniale: una trentacinquenne attrice, Shannon Rogers Guess Richardson, di New Boston, Texas, qualche giorno fa aveva accusato suo marito, un ex militare, dicendo anche di temere che questi volesse avvelenarla.

Il marito negava ogni coinvolgimento, e ad attirare i sospetti era stata la conoscenza, da parte della donna, di alcuni dettagli delle lettere: ora l’attrice ha confessato di averle mandate lei, ma l’indagine dell’FBI prosegue, se non altro per verificare che il marito non abbia avuto un ruolo nella vicenda.