ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo: Ungheria in stato d'allerta per la piena del Danubio

Lettura in corso:

Maltempo: Ungheria in stato d'allerta per la piena del Danubio

Dimensioni di testo Aa Aa

Quindicimila persone in queste ore sono al lavoro in Ungheria per rinforzare le dighe e proteggere con sacchi di sabbia gli argini, in vista della piena del Danubio che dovrebbe raggiungere Budapest lunedì. A Mecser, centocinquanta chilometri a ovest della capitale, sono impegnate decine di volontari.

“Il villaggio fu inondato completamente nel 1954, compresa la casa in cui sono nato. Ora il livello dell’acqua è praticamente lo stesso di allora, ma le dighe sono in condizioni molto migliori e abbiamo iniziato per tempo a preparare le difese, speriamo che vada bene”.

È in un altro villaggio, a Györujfalu, che si è invece reso necessario evacuare la popolazione, a causa di uno smottamento che ha fragilizzato la diga.

Timori e corsa contro il tempo per rafforzare le dighe anche in Germania, dove si teme ora la piena dell’Elba, al Nord, mentre nella Germania meridionale e in Austria la situazione ha iniziato a normalizzarsi e si fanno le prime stime dei danni: la Confindustria tedesca parla di undici miliardi. Oltre ai morti, che sono più di una quindicina in Europa.