ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, la Cina è più vicina

Lettura in corso:

Usa, la Cina è più vicina

Dimensioni di testo Aa Aa

Le due maggiori economie del mondo, Cina e Stati Uniti, sono divise su molte questioni, dalla sicurezza informatica ai diritti umani. Ma gli incontri di Rancho Mirage, in California, nelle prossime ore, potrebbero riavvicinare i leader dei due Paesi.

Pechino ha allentato il suo legame con Pyongyang e spera in una collaborazione più stretta con Washington.
È l’opinione di Jeffrey Bader, analista della Brookings Institution ed ex-consulente di Obama.

“Penso che Xi Jinping – dichiara Bader a euronews – sia stato molto contrariato dalla condotta nordcoreana negli ultimi 4 o 5 mesi. Quindi credo che i cinesi saranno molto più disponibili ad accorciare le distanze con gli Stati Uniti sulla questione coreana. Penso che sia una buona opportunità per il presidente Obama e gli Stati Uniti.”

D’altra parte, i cinesi hanno bisogno di un’economia statunitense in buona salute e alla Casa Bianca
serve essere in buoni rapporti con il Paese considerato il banchiere dell’America.

Stefan Grobe, euronews:
“Il fatto che i cinesi abbiano accettato un incontro in un luogo insolito dimostra che Obama è sulla buona strada. Potrebbe essere l’inizio di una bella amicizia.”