ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mostre, viaggio attraverso i poster pubblicitari che raccontano il Novecento

Lettura in corso:

Mostre, viaggio attraverso i poster pubblicitari che raccontano il Novecento

Dimensioni di testo Aa Aa

La società del consumo raccontata attraverso oltre 350 manifesti pubblicitari d’epoca: l’esposizione, presso il museo di arte pubblicitaria Berardo di Lisbona, in Portogallo, raccoglie illustrazioni dipinte a mano e diversi pezzi unici, molti dei quali hanno contribuito a orientare il gusto e l’immaginario delle società occidentali nel Novecento.

Rui Afonso Santos, curatore: “Questo manifesto è degli anni Trenta. Ricordo di averne visto la pubblicità negli anni Settanta, sulla tv pubblica, e c’erano le stesse bottiglie, lo stesso olio, e la stessa confezione raffigurati nel poster. Qui c‘è un pezzo della memoria collettiva portoghese”.

La mostra si propone non solo di esplorare il linguaggio della pubblicità e del marketing, ma riflette anche un preciso contesto estetico e culturale, alimentato dai frequenti scambi tra graphic design e arte contemporanea.

Pedro Lapa, direttore del museo: “Vengono evocati diversi aspetti, come l’organizzazione e la composizione di un’immagine promozionale. Alcuni spunti che possono emergere dalla collezione rimandano ai principi del costruttivismo, del surrealismo, o più apertamente della pop art”.

Il percorso espositivo procede per aree tematiche: trasporti, turismo, tempo libero, alimentazione e moda: segnali in codice dello sviluppo economico e culturale che ha caratterizzato il secolo scorso.

L’esposizione “Consumo felice”, alla collezione Berardo di Lisbona, dura fino al mese di ottobre.