ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Istanbul, Piazza Taksim ospita la preghiera del venerdì


Turchia

Istanbul, Piazza Taksim ospita la preghiera del venerdì

Sono arrivati a decine in Piazza Taksim per la preghiera del venerdì, che oggi assume un’importanza particolare in ricordo delle vittime degli scontri degli ultimi giorni.

Il giorno dopo le dure parole di Erdogan che ha definito vandali i manifestanti, a piazza Taksim torna la calma. Ma proteste e polemiche non sono finite. I giornali turchi criticano l’atteggiamento del Primo Ministro, ritenuto eccessivo nella forza verbale e inefficace nel gestire la crisi attuale. E la stampa di sinistra titola: Erdogan il sultano sordo, insiste a non voler capire.

Se a Istanbul torna la calma, piccoli focolai di rivolta continuano nelle regioni interne. Ad Ankara la polizia ha smontato il campo dei manifestanti di Kugulu Park, creato in supporto delle proteste di Gezi Park. Ancora alta la tensione nel paese, mentre Bruxelles e Washington invitano alla calma, preoccupati di perdere un alleato strategico nella regione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Siria: offensiva governativa intorno a Qusair, Homs e Aleppo