ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, ingressi gratuiti ai disoccupati che amano la lirica

Lettura in corso:

Grecia, ingressi gratuiti ai disoccupati che amano la lirica

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opera lirica, in Grecia, apre le porte ai senza lavoro. Più di 1500 disoccupati hanno potuto assistere alla prova generale dell’Olandese Volante di Wagner senza pagare il biglietto di ingresso. Un’iniziativa del direttore artistico Myron Michailidis: “Pensiamo che in momenti difficili come questo non si debbano ignorare i problemi reali della nostra società. Per questo motivo, con una serie di eventi artistici allestiti in spazi diversi, vogliamo portare l’opera lirica a un pubblico più ampio. Siamo convinti che sia uno spettacolo che la gente apprezza ed è per questo che siamo qui oggi”.

L’Olandese Volante, nell’allestimento di Yannis Kokkos, va in scena all’Odéion di Erode attico, un’antico teatro sul pendio meridionale dell’acropoli di Atene.

Insegnante disoccupata: “Sono felice perché erano in molti a voler vedere questo allestimento, ma a causa della difficile situazione economica del paese molti non se lo possono permettere. Questa è una buona occasione per dimenticare i problemi quotidiani”.

Attore disoccupato: “Con la crisi che stiamo attraversando, almeno le offerte culturali dovrebbero essere gratuite per i cittadini. In fondo è la cultura che ci permetterà di rimetterci in piedi”.

L’Olandese volante, una delle opere più conosciute di Richard Wagner e rappresentative del romanticismo tedesco, ha debuttato il 7 aprile. Con questa produzione, si è aperta la stagione estiva del Teatro nazionale di opera lirica in Grecia.