ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: nessun accordo su Ginevra II, tutto rimandato al 25 giugno

Lettura in corso:

Siria: nessun accordo su Ginevra II, tutto rimandato al 25 giugno

Dimensioni di testo Aa Aa

La diplomazia internazionale registra un nuovo fallimento sulla crisi siriana. È saltato l’accordo per Ginevra II. La riunione preparatoria in vista della conferenza internazionale di pace è stata compromessa dai veti di Russia e Stati Uniti.

L’incontro si sarebbe dovuto tenere il prossimo mese, ma sarà necessario almeno un altro pre-vertice, già fissato per il 25 giugno.

Per l’inviato di Onu e Lega araba, le due parti in conflitto non sono ancora pronte: “Sono in corso delle trattative fra le fazioni siriane in lotta con la mediazione della comunità internazionale – ha spiegato Lakhdar Brahimi – L’obiettivo è formare una delegazione del governo siriano che sia accettata dall’opposizione”.

La Conferenza, dunque, non avrà luogo prima di luglio, come confermato anche dal Cremlino.

I nodi rimasti irrisolti sono quelli della partecipazione dell’Iran e delle dimissioni di Assad chieste dall’opposizione per sedersi al tavolo della pace.