ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'esercito di Assad conquista Qusair, Hezbollah verso Aleppo

Lettura in corso:

L'esercito di Assad conquista Qusair, Hezbollah verso Aleppo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito siriano ha riconquistato Qusair, una delle più importanti roccaforti dei ribelli. È stato un bagno di sangue, con “centinaia di morti”, denunciano gli insorti in ritirata.

Una vittoria strategica per le forze di Assad, al termine di un’offensiva durata tre settimane, che potrebbe cambiare le dinamiche sul terreno.

Il regime, con il contributo determinante degli Hezbollah libanesi e appoggiato da Iran e Russia, sta guadagnando terreno e ora ha la strada spianata verso Homs.

Le prime immagini che arrivano dalle macerie di Qusair sono le scorte di armi abbandonate dalle forze di opposizione in fuga. Secondo un quotidiano online del Libano arriverebbero dalla Turchia e dagli Stati Uniti.

I ribelli annunciano che la rivoluzione non è compromessa, ma in queste ore 4.000 miliziani di Hezbollah si sarebbero spostati verso Aleppo, dove si preparerebbero ad assaltare alcune località.

A Qusair, invece, le bandiere siriane sostituiscono quelle dell’opposizione e segnano l’inizio delle rappresaglie.