ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: giovane ucciso durante proteste, in piazza anche i sindacati

Lettura in corso:

Turchia: giovane ucciso durante proteste, in piazza anche i sindacati

Dimensioni di testo Aa Aa

Sale a due il numero dei morti nelle proteste anti-governative in Turchia: un manifestante di 22 anni, membro di un partito dell’opposizione, è deceduto in ospedale dopo esser stato ferito alla testa nella provincia di Hatay, nel sud del Paese. Secondo i testimoni, è stato ucciso da un proiettile esploso da un agente di polizia.

Ieri, un altro manifestante aveva perso la vita a Istanbul dopo essere stato travolto da un’auto lanciata contro un corteo. Per un terzo giovane, raggiunto da un colpo di pistola ad Ankara, è stata dichiarata la morte cerebrale.

In questo clima di tensione giunge anche lo sciopero di 48 ore della più grande confederazione sindacale del Paese contro la repressione, definita “terrore di Stato”.

A una settimana dall’inizio delle proteste di Gezi Park contro la costruzione di un centro commerciale nel cuore verde di Istanbul, quella che ora è diventata la rivolta della Turchia laica contro il premier islamico Recep Tayyip Erdogan dilaga ogni giorno di più.

In tutto il Paese centinaia di migliaia di manifestanti scendono in piazza anche oggi per chiedere le dimissioni del premier.