ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La calma dopo la tempesta nel centro di Istanbul

Lettura in corso:

La calma dopo la tempesta nel centro di Istanbul

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo gli scontri degli ultimi giorni sembra tornata la calma almeno a Besiktas, quartiere residenziale di Istanbul e sede degli uffici del primo ministro. Poliziotti pattugliano le strade, ma la vita ha ripreso a fluire tranquilla. I negozi hanno riaperto e la gente è di nuovo in strada, stavolta non per protestare, ma per godere di questo inizio estate che nella città sul Bosforo si annuncia molto caldo e non solo per le temperature.

Dopo gli scontri al Gezi park la polizia ha cominciato ad essere più responsabile e anche i cittadini sembrano più sereni dopo i violenti scontri dei giorni passati: “Siamo un paese democratico, non siamo la Libia o l’Egitto”, dice un uomo, “così come questi politici sono arrivati, così se ne andranno, grazie alle elezioni. E se queste proteste continueranno, lo faranno in condizioni democratiche”.

“Questo è uno dei luoghi dove gli scontri sono esplosi”, dice il nostro corrispondente, “proprio di fronte agli uffici del premier. La polizia è ancora schierata anche se le parti in conflitto hanno deposto l’ascia di guerra. La vita sembra tornata alla normalità”.