ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Blood' un thriller shakespeariano

Lettura in corso:

'Blood' un thriller shakespeariano

Dimensioni di testo Aa Aa

Due fratelli, entrambi poliziotti, venuti a conoscenza di un crimine che rischia di rimanere impunito, decidono di farsi giustizia da soli. La situazione si complica quando sono incaricati di indagare proprio sul delitto che hanno commesso, trasformandosi in giustizieri.

È la trama di ‘Blood’, l’ultimo film del britannico Nick Murphy.

Stephen Graham e Paul Bettany sono i due agenti che uccidono il presunto assassino di una bambina:

“Nella storia non si parla delle indagini – chiarisce Paul Bettany – Non si tratta di un film poliziesco. La faccenda delle indagini viene risolta alla sbrigativa, facendo riferimento a un semplice rapporto e poi basta.”

Anche per il regista Nick Murphy, la pellicola è molto di più di un classico thriller:

“È più facile farmi capire se lo definisco un ‘thriller’, ma una cosa non è mai veramente quello che si dice che sia. Un buon lavoro cinematografico è quello che si trasforma in un prisma attraverso il quale può essere proiettata una luce più complessa. Molti elementi richiamano la tragedia greca, è un film quasi shakespeariano viste le problematiche che emergono.”

‘Blood’ uscirà in Italia a metà giugno.