ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GB: per la prima volta davanti ai giudici i killer del soldato

Lettura in corso:

GB: per la prima volta davanti ai giudici i killer del soldato

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è presentato davanti ai giudici di Westminster con una copia del corano Michael Adebolajo, uno dei due uomini accusati di aver ucciso il soldato Lee Rigby.
È stata un’udienza breve, nella quale l’accusato ha risposto ad alcune domande dei giudici sulle sue generalità e i capi d’imputazione.
Era la prima volta, ma sin d’ora si è potuto vedere come l’uomo tenti di usare il processo:

“Il ventottenne è comparso nel box vestito di bianco. Il suo braccio sinistro era bendato. Adebolajo ha detto alla corte che d’ora in poi vuol essere chiamato Mujaheed Abu Hamza, e ha mandato baci ai sostenitori tra il pubblico”.

L’altro accusato, Michael Adebowale, è stato sentito in video conferenza dai magistrati di un altro tribunale londinese. I due attentatori, di fronte a vari testimoni, avevano prima investito e poi ucciso a colpi di coltello e di machete il militare. Sono stati filmati e fotografati dai testimoni, ma in attesa del processo la giustizia ha imposto delle restrizioni all’uso delle immagini.