ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Emergenza maltempo: Praga minacciata dalle acque

Lettura in corso:

Emergenza maltempo: Praga minacciata dalle acque

Dimensioni di testo Aa Aa

Praga innalza le barricate. E’ massima l’allterta in Repubblica Ceca, dove la piena della Moldava minaccia il centro storico della capitale.

Sono già 4 le vittime in tutto il Paese, due a Praga dove già si evoca il precedente degli anni Ottanta quando si allagò la metropolitana.

Esercito, pompieri e protezione civile sono mobilitati e impegnati a montare le barriere metalliche che, assieme ai muri di sacchi di sabbia, dovrebbero contenere la potenza delle acque.

Un’ospedale della capitale ceca è stato costretto ad evacuare i degenti; persino gli animali sono stati rimossi dallo storico zoo del centro, già danneggiato in occasione della piena di 10 anni fa. Per tutto il territorio di Praga il sindaco ha dichiarato lo stato di emergenza.

Intanto a tremare per le prossime ore è anche la Germania e in particolare la città di Passau, in Baviera, gioiello dell’architettura italiana alla confluenza tra Danubio, Inn e Ilz. Per oggi si teme il livello record di 12 metri per le acque del Danubio, il cui livello abituale è di 7 metri.

In allerta anche gran parte del territorio austriaco che pure ha dichiarato lo Stato di emergenza in numerose regioni. Una vittima e due dispersi nell’area di Salisburgo. Al momento oltre 240 sono le persone evacuate a causa delle inondazioni. Tutti i collegamenti ferroviari tra la Germania e l’Austria sono attualmente sospesi.